CASEIFICIO

UNA GIORNATA DA BUFALA

La giornata tipo delle bufale Bubalus inizia presto, alle tre del mattino con la mungitura meccanica che dura circa due ore e si ripete esattamente dopo dodici ore, nel primo pomeriggio. Il sistema di mungitura è in grado di riconoscere i singoli animali, rilevando la qualità del latte in modo da stabilire subito lo stato di salute di ciascuna. Finita la mungitura, le bufale ricevono il pasto giornaliero che, in base alla temperatura, è somministrato una o due volte al dì. La lettiera, di sola paglia, viene rinnovata tutti i giorni e cambiata ogni tre mesi. Grazie all'estesa automazione della stalla, la cura degli animali è affidata a due persone.

oggetto grafico

PEZZATE ROSSE, NON SOLO BUFALE

Il caseificio non usa soltanto latte di bufala, ma anche latte vaccino. I prodotti freschi sono fatti sia con il latte di bufala sia con il latte di vacche pezzate mentre quelli stagionati sono lavorati, partendo dal latte delle vacche pezzate rosse. È importante sapere che il latte vaccino, utilizzato da Bubalus, è acquistato solo in allevamenti dei Monti Iblei e solo in stalle che scelgono per l'alimentazione degli animali dei foraggi secchi, evitando i cosiddetti foraggi infilati, conservati umidi sotto vuoto. Una scelta che influenza il sapore del latte e di conseguenza il gusto dei formaggi.

oggetto grafico
foto mozzarella